Recente ricerca scientifica sulle persone altamente sensibili

Ti capita di notare ogni piccolo dettaglio ed emozione delle persone intorno a te e le senti profondamente in te stesso? Ti senti molto stressato hai molte cose da fare o quando passi molto tempo in un posto rumoroso e affollato? In tal caso, potresti essere una persona altamente sensibile (P.A.S.). Le persone altamente sensibili sono il 20% della popolazione e elaborano le cose più profondamente degli altri.

Dopo molte ricecrche fatte possiamo affermare che il cervello di una Persona Altamente Sensibile funziona in modo diverso rispetto al cervello degli altri.

In parte, questo è docuto alla genetica. Molti geni determinano se qualcuno è altamente sensibile o meno, e tutti hanno a che fare con neurotrasmettitori e cervello, emozioni e umore.

L’ipersensibilità è naturalmente anche il prodotto di un certo tipo di educazione e formazione. In effetti, il gene principale che ti rende altamente sensibile ti rende anche molto più ricettivo alle influenze ambientali - specialmente nell'infanzia. In altre parole, l'educazione svolge un ruolo ancora più importante nel plasmare le persone altamente sensibili di quanto non faccia per la maggior parte degli altri.

Quindi cosa rende il cervello e il sistema nervoso di una Persona Altamente Sensibile diverso?Diamo un'occhiata alle quattro maggiori differenze che la ricerca scientifica a confermato.

Le 4 caratteristiche del cervello di una persona altamente sensibile

1. Il tuo cervello risponde alla dopamina in modo diverso.

La dopamina è la sostanza chimica della ricompensa cerebrale. È ciò che ti fa "voler" fare certe cose, e poi provare un senso di vittoria o felicità quando le fai. Ma molti dei geni coinvolti nell'alta sensibilità influenzano il modo in cui il corpo usa la dopamina - in modi che non comprendiamo appieno. È probabile che le Persone Altamente Sensibili siano meno guidati da ricompense esterne, questo contribuirebbe anche a impedire che i P.A.S. siano attratti dalle stesse situazioni altamente stimolanti che finiscono per travolgerle. Se sei una Persona Altamente Sensibile e non ti ritrovi così interessato a una festa super forte, è a causa del tuo sistema dopaminergico, il quale facendoti reagire in questo modo ti aiuta a evitare la sovrastimolazione e il burnout.

2. I tuoi neuroni specchio sono più attivi di quelli degli altri.

I neuroni specchio aiutano a capire cosa sta facendo un'altra persona o cosa sta vivendo, in base alle loro azioni. Lo fanno confrontando il comportamento dell'altra persona con le volte in cui tu stesso ti sei comportato in quel modo - effettivamente "rispecchiando" l'altra persona per capire cosa sta succedendo per loro.

Questo è un lavoro importante per molte ragioni, ma una delle cose che fa negli umani è permetterci di provare empatia e compassione per gli altri. Quando riconosciamo il dolore (o la gioia) che qualcuno sta attraversando e ci si relaziona ad esso, è a causa di questo sistema. Più attività dei neuroni specchio significa una persona più empatica - come una Persona Altamente Sensibile.

I P.A.S. non hanno necessariamente più neuroni specchio di altri. È che i loro sistemi di neuroni specchio sono più attivi. Nel 2014, la ricerca funzionale di imaging cerebrale ha rilevato che i P.A.S. avevano costantemente livelli più alti di attività nelle parti chiave del cervello relative all'elaborazione sociale ed emotiva. Questo livello più alto di attività è confermato anche nei test che coinvolgono estranei, dimostrando la capacità dei P.A.S. di estendere la compassione a persone che non conoscono personalmente. (Tuttavia l'effetto era ancora più alto con i propri cari).

Come una persona molto sensibile, questi neuroni specchio sono sia la tua superpotenza che, a volte, il tuo ”punto debole” - come quando non puoi guardare lo stesso programma televisivo come tutti gli altri perché è troppo violento. Ma è anche ciò che ti rende caldo, premuroso e incredibilmente perspicace su ciò che gli altri stanno vivendo.

3. Realmente provi le emozioni più vividamente di altRI.

Nascosta nella parte anteriore del cervello c’è un'area affascinante chiamata corteccia prefrontale ventromediale (acronimo inglese vmPFC). Questa area è collegata a diversi sistemi che coinvolgono le tue emozioni, i tuoi valori e l'elaborazione dei dati sensoriali. Quando diciamo che le persone altamente sensibili "elaborano le cose più profondamente di altre", ci sono buone probabilità che ciò avvenga proprio qui.

Sebbene non tutti i lavori di vmPFC siano ben compresi, sono sicuramente associati alla regolazione emotiva e migliorano le cose che sperimentiamo con una certa "vividezza" emotiva. Tutti vivono la vita più vividamente durante i momenti emotivi, non solo le Persone Altamente Sensibili. Ma l'alta sensibilità è legata a un gene che aumenta questa vividezza, essenzialmente "alzando il quadrante". Questo gene consente al miglioramento emotivo di avere un impatto molto maggiore sul vmPFC mentre elabora le esperienze.

Cosa significa questo per le Persone Altamente Sensibili? A differenza dei neuroni specchio, questa vividezza emotiva non è necessariamente di natura sociale. Si tratta di quanto vividamente provi emozioni dentro di te in risposta a ciò che sta accadendo intorno a te. Quindi, se ti sembra di sentire le cose più forte di altre persone, probabilmente non è solo nella tua testa. Le P.A.S. sono finemente sintonizzate per raccogliere anche segnali emotivi sottili e reagire a loro.

4. Gli altri fanno da radar alle tue mozioni

Per alcune persone meno sensibili, è facile relazionarsi ad altre persone senza conseguenze negative . Ma per una Persona Altamente Sensibile, quasi tutto ciò che riguarda il cervello è cablato intorno al notare e interpretare gli altri.

Questo è stato dimostrato dalle molte altre parti del cervello che diventano extra-attive per le P.A.S. in un contesto sociale. Ad esempio, lo studio di imaging cerebrale di cui sopra non ha solo mostrato una maggiore attività in aree associate all'empatia. Ha anche mostrato una maggiore attività nell'area del cingolo e nell'insula - due aree che, insieme, formano la "sede della coscienza" e la consapevolezza momento per momento. Per quanto riguarda le Persone Altamente Sensibili, queste aree diventano molto più attive in risposta alle immagini di altre persone, in particolare quelle che mostrano una indicazione sociale o emotiva pertinente.

In altre parole: le persone altamente sensibili diventano effettivamente più vigili, quasi "più consapevoli", in un contesto sociale. Se sei un P.A.S., gli altri e le relazioni con loro sono l’elemento più sensibile sul tuo radar.

Il dono del cervello estremamente sensibile

C'è molto che si può dire sui doni del cervello altamente sensibile. Elabora le informazioni a un livello più profondo, vede più connessioni e si preoccupa e si relaziona agli altri in modo profondo. Se sei una Persona Altamente Sensibile, il tuo cervello potrebbe essere la macchina sociale più potente dell'universo conosciuto.

Ma forse il tuo regalo più importante come P.A.S. è che il tuo cervello è creato per proteggerti. Il tuo cervello è messo a punto per notare e interpretare il comportamento di tutti quelli che ti circondano. Se qualcuno ha una brutta notizia, lo sai. Se qualcuno non ti tratta bene, ti senti immediatamente ferito. E se una situazione non è giusta per te, drmti profondamente questa ingiustizia.

Questo aspetto è estremamente importante e garantisce la sopravvivenza dei P.A.S., perché una Persona Altamente Sensibile ha bisogno di un ambiente sano e di persone cordiali e solidali intorno a Sè per poter prosperare, forse anche più di altre.

Se sei una Persona Altamente Sensibile , fidati del tuo intuito. Il tuo cervello è dalla tua parte e fa il tifo per te.

Come faccio a sapere se sono un p.a.s.?

Ti sei sempre sentito diverso? Ti piace passare il tempo da solo?

Ti senti mai come se fossi l'unica persona che non ha bisogno di parlare, parlare, parlare - o stare intorno alla gente tutto il tempo? Se è così, potresti essere una Persona Altamente Sensibile.
Essere un P.A.S. è perfettamente normale. Nonostante quello che i tuoi pari, insegnanti e persino i genitori potrebbero averti detto, essere una Persona Altamente Sensibile non significa che ci sia qualcosa di sbagliato in te - e non è nemmeno così insolito. Gli studi suggeriscono che il 20% della popolazione nel mondo è una Persona Altamente Sensibile.
Sei un P.A.S.? Oppure, c'è un P.A.S. nella tua vita che vorresti capire meglio e aiutare? Se è così, continua a leggere

Quali sono i “segnali indicatori” di un P.A.S.

Some source : www.highlysensitiverefuge.com