Persone Altamente Sensibili: spiegare questo tratto della personalità.

Spiegare il tratto della Persona Altamente Sensibile a qualcun altro:

Molti P.A.S. mi chiedono come descriverei questo tratto a qualcuno.

Ho scritto questo articolo nella speranza che tu possa trovarlo utile.

Penso che quando vogliamo spiegare a qualcuno questo tratto è importante farlo con un sentire energetico di qualcuno che sta spiegando qualcosa che è entusiasta di aver sperimentato su se stesso. Se ne parliamo come se qualcosa non andasse in noi, allora pensiamo che ci sia qualcosa che non va. Quindi inizia con la proiezione che questo è un tratto fantastico che ha molti aspetti positivi e anche alcune sfide.

Detto questo, potrei dire qualcosa come…

“Hai mai sentito parlare del tratto chiamato persone altamente sensibili o sensibilità sensoriale?”

Se dicono di no, allora dirò…

È un tratto della personalità innato che riguarda circa il 20% della popolazione e si trova anche in diverse specie animali. Nell’uguaglianza di genere, circa il 70% di noi è introverso e ha già visto questo tratto in oltre 100 specie. Si è evoluto come un tipo di strategia di sopravvivenza della popolazione. Quelli di noi con questo tratto hanno alcune abilità speciali extra che implicano un modo unico di elaborare dettagli aggiuntivi e sottili. Elaboriamo le informazioni in profondità, siamo consapevoli dei dettagli sottili e sperimentiamo una maggiore reattività emotiva. Tendiamo ad essere più compassionevoli ed empatici e possiamo leggere le micro-espressioni, sconosciute all'80% della popolazione. Immagina che l'altro 80% abbia circa tre tubi di informazione che arrivano nel loro cervello. Le Persone Altamente Sensibili, hanno 50-100 tubi di informazione in arrivo per l'elaborazione. Come potete immaginare, raccogliere così tante informazioni e così spesso può sembrare piuttosto travolgente ed estenuante ed a volte è la ragione per cui potrei essere sovrastimolato e potrei avere bisogno di tempo extra per me stesso per elaborare tutto. Per funzionare al meglio, di solito abbiamo bisogno di più pause, di calma e di tempi silenziosi. È un tratto piuttosto notevole, e c'è molto da imparare a riguardo se vuoi saperne di più. Imparare a conoscerlo mi ha aiutato a capire meglio me stesso, e mi piacerebbe anche insegnarvi di più su di esso in modo che voi possiate capire anche me.

(Quindi, qui è dove è possibile aggiungere specifiche a seconda delle circostanze).

Se sto cercando di spiegare ai miei familiari o amici, potrei aggiungere dettagli specifici come..

A volte ho bisogno di andare fuori e fare una passeggiata durante le riunioni, andare a casa presto per riposare, scegliere ristoranti meno rumorosi e meno affollati (spesso preferisco sedermi accanto a un muro, per esempio, e andare fuori nelle ore non di punta). Potrebbero esserci delle volte in cui il mio sistema diventa troppo sovraccarico, e ho bisogno di disattendere gli inviti o cambiare i piani. Voglio che tu sappia che tu sei importante per me e se mai dovessi cambiare i piani o fare aggiustamenti, spero che tu possa capire che questi bisogni fanno parte di chi sono e ho bisogno di un pò di tempo per riposare e resettare le informazioni. Ci sono così tante informazioni che mi piacerebbe condividere con te su questo tratto così puoi conoscermi meglio.

Source : Julie Bjelland by www.juliebjelland.com